Al momento stai visualizzando Devo fare una visita oculistica o un controllo della vista?

Devo fare una visita oculistica o un controllo della vista?

  • Categoria dell'articolo:news
  • Tempo di lettura:5 minuti di lettura

Spesso ci si trova davanti questo dilemma: devo fare una visita oculistica o un controllo della vista?

Vediamo quali sono le differenze insieme.

Visita oculistica:

La visita oculistica è divisa in varie fasi e si compone di diversi test:

  • Anamnesi: in questa fase preliminare l’oculista raccoglie le informazioni sulla salute oculare e generale del paziente
  • Esame obiettivo: l’oculista esamina le palpebre l’apparato lacrimale e la mobilità della pupilla
  • Esame alla lampada a fessura (o biomicroscopia): durante questa fase si esaminano con un ingrandimento le palpebre, la congiuntiva, la sclera, la cornea, la camera anteriore, l’iride, il cristallino, l’angolo irido-corneale, il corpo vitreo, la retina e la testa del nervo ottico
  • Esame dell’acuità visiva (esame della vista): lo specialista misura in ogni occhio l’acuità visiva, cioè la capacità di mettere a fuoco e distinguere gli oggetti
  • Autorefrattometria: in questa fase si fa un esame obiettivo del difetto di refrazione
  • Tonometria: si misura la pressione oculare che permette di identificarne l’eventuale incremento di valore, importante fattore di rischio per il glaucoma;
  • Fondo dell’occhio: per verificare che la retina sia in salute

Perché fare una visita oculistica?
Se riscontri uno di questi fastidi o problemi dovresti sottoporti ad una visita oculistica:

  • Abbassamento dell’acuità visiva;
  • Annebbiamento della vista;
  • Cambiamento della percezione dei colori;
  • Comparsa nel campo visivo di puntini, macchie, aureole o aloni;
  • Diminuzione del campo visivo.

Quando fare un visita oculistica?

Nei bambini è consigliato effettuare una visita oculistica:

  • A 3 anni (prima visita di controllo)
  • A 6 anni (prima dell’ingresso alla scuola elementare)
  • Una volta l’anno fino ai 14 anni compiuti
Mentre In età adulta
  • Ogni 5 anni fino a 39 anni
  • Ogni 2 anni a partire dai 40 anni per valutare i primi problemi di presbiopia (difficoltà alla lettura da vicino)
  • Ogni 2 anni a partire dai 60 anni come prevenzione per il glaucoma (danno progressivo del campo visivo e del nervo ottico spesso associato a pressione alta degli occhi).
  • Ogni anno dopo il 65 anni di età come prevenzione per le patologie retiniche

Quanto dura una visita oculistica?

In genere dura dai 30 ai 40 minuti

Controllo della vista:

Il controllo della vista ha come obiettivo la valutazione della giusta gradazione per scegliere i giusti occhiali o lenti a contatto.

Si compone di 3 fasi:

  1. Anamnesi
  2. Test all’autorefrattometro: è uno strumento che mostra un’immagine che il paziente dovrà fissare. Alla fine l’autorefrattometro rilascerà una valutazione che servirà all’ottico per avere un risultato oggettivo della capacità della vista del paziente
  3. Test dell’ottotipo: il paziente dovrà leggere le lettere poste ad una determinata distanza e di grandezze via via più piccole sia a occhio nudo che con le lenti di prova che verranno ‘aggiustate’ dall’ottico fino al raggiungimento della giusta gradazione di lente

Perché fare un controllo della vista?

Se hai notato che riscontri difficoltà nella lettura, a mettere.a fuoco gli oggetti da lontano o da vicino, soffri di mal di testa da stress visivo puoi effettuare un controllo della vista per scoprire se soffri di un difetto visivo.

Quanto dura?

Un controllo della vista dura in genere 20 minuti.

In conclusione, se hai riscontrato problemi oculari, hai notato abbassamenti o annebbiamenti della vista, macchie, puntini o aloni nel campo visivo o se non ne hai mai fatta una ti consigliamo di sottoporti ad una visita oculistica.

Se hai notato difficoltà a mettere a fuoco oggetti e immagini vicine o lontane, hai difficoltà nella guida soprattutto la sera, non riesci a leggere correttamente o soffri di mal di testa quando leggi o studi, ti consigliamo un controllo della vista.

Se hai ancora dubbi su quale sia la scelta migliore per te puoi chiamare il nostro centro allo 06.90.93.009, i nostri esperti ti aiuteranno a scegliere.